domenica 5 aprile 2009

Torta abruzzese

Questo dolce si distingue per semplicità e facilità di preparazione. La torta, avvolta in un panno di cotone, resta morbida anche per 5 giorni e, se riscaldata, riacquista tutta la sua fragranza. È un'ottima base per realizzare molti dolci, sia farcendola una volta preparata, sia aggiungendo ingredienti all'impasto. Questi possono essere cioccolato, uva passa, frutta secca, canditi, giusto per fare qualche esempio.

Per fare in modo che l'impasto lieviti perfettamente e, una volta cotto, il dolce sia soffice e fragrante, dopo avere amalgamato alla farina il burro, lo zucchero e il lievito, lasciate riposare l'impasto per un quarto d'ora e poi aggiungete le uova, uno per volta.

Ingredienti:
- 520 g di farina
- 4 uova
- Una bustina di lievito per dolci
- 120 g di burro
- 200 g di zucchero
- 3 cucchiai di granella di zucchero colorata

Setacciate 500 g di farina, tagliate a pezzetti 100 g di burro e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Sistemate la farina in una ciotola grande, aggiungete lo zucchero e mescolate. Unite il burro, il lievito, le uova e lavorate con un cucchiaio l'impasto fino a aquando raggiungerà una consistenza compatta e perfettamente omogenea. Con il rimanente burro ungete una tortiera a bordo sganciabile, infarinatela con la farina rimasta e versatevi il composto preparato. Coprite bene con un canovaccio e lasciate lievitare per 30 minuti. Mettete la tortiera in forno caldo a 180 °C e lasciate cuocere per circa 35 minuti, poi cospargete la superficie di granella e rimettete in forno per altri 5 minuti. Aprite la tortiera, spostate la torta su un piatto di portata e servitela quando sarà completamente raffreddata.

1 commenti:

Federica

Ma che bella torta! e che buona!

Blog Widget by LinkWithin

Cucina, gusto e cultura   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP