sabato 2 maggio 2009

Porri gratinati con prosciutto cotto

Ingredienti per 4 persone:
- 450 g di porri
- 8 fette di prosciutto cotto tagliato finemente
- 100 g di ricotta
- 100 ml di panna da cucina
- 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
- 1 uovo
- Sale, pepe, noce moscata, burro q.b.

Pulite i porri e ricavatene 8 cilindri lunghi circa 2 cm più del lato corto del prosciutto. Devono avere tutti più o meno lo stesso spessore quindi, se avete sottomano porri di spessore diverso, potete regolare la dimensione con il più piccolo e adattare gli altri a quella dimensione eliminando alcune foglie. Potete mettere le foglie eliminate da parte per usarle in altre ricette (se volete potete anche pulirle e surgelarle). Tuffateli in acqua bollente salata e cuocete da 6 a 10 minuti. Il tempo di cottura dipende anche dallo spessore dei porri che state usando, generalmente 8 minuti sono sufficienti. Toglieteli dalla pentola con una schiumarola. Non scolateli nello scolapasta perché rischiate di romperli o di farli sfaldare). Se questo vi succede lo stesso ricomponete il cilindro di porro in quanto il "danno" verrà nascosto dal prosciutto. Mentre aspettate che i porri si raffreddano amalgamate la ricotta, la panna, l'uovo, una macinata di pepe nero, una spolverata di noce moscata e sale secondo vostro gradimento. Avvolgete ogni cilindro di porro con una fetta di prosciutto. Distribuite circa 3 cucchiai di composto su una teglia e disponetevi i porri; su questi distribuite il rimanente composto, il parmigiano grattugiato e qualche fiocco di burro. Passate in forno a 200°C per dieci minuti circa. Controllate la cottura: la pietanza è pronta quando vedrete le aree imbrunite che caratterizzano la gratinatura. È previsto come contorno con 2 pezzi a persona; se volete servirlo come secondo raddoppiate le dosi.

(Questa è una ricetta originale; per favore non copiatela e se volete inserirla nei vostri blog linkate questo post. Grazie!)

2 commenti:

Federica

Che bella questa ricetta! già immagino che squisitezza con questi ingredienti!!

Anonimo

È molto "stuzzicante", anche perché grazie a pepe e noce moscata ha un sapore più deciso di quello che ci si aspetta da una preparazione con i porri. :)
Isa

Blog Widget by LinkWithin

Cucina, gusto e cultura   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP